POLITICA

Il Consiglio comunale rinvia la discussione sulla sanità

L'opposizione insorge
il consiglio comunale di alghero (fiori)
Il consiglio comunale di Alghero (Fiori)

L'allarme sanità finito in coda all'ordine del giorno da discutere in Consiglio comunale di Alghero ha sollevato polemiche nell'aula di via Columbano. "Il sindaco - denunciano dai banchi dell'opposizione - ha voluto l'inversione dell'ordine del giorno impedendo la discussione della mozione sanità e proponendo una modifica per prediligere una mozione sulla Macroregione europea, relegando la mozione sulla sanità tra gli ultimi punti in modo da non discuterla". Tutti i consiglieri di minoranza hanno criticato duramente la scelta di rimandare la discussione, ricordando che la situazione è più che preoccupante. "Liste d'attesa e visite rinviate per 30.000 persone nel bacino di Alghero e costrette a ricorrere a proprie spese al privato. Sale d'attesa ristrutturate che non aprono. Il tabù terapia intensiva, il centro salute mentale che scoppia, il centro diurno chiuso", elencano i consiglieri Gabriella Esposito, Pietro Sartore, Mario Bruno, Raimondo Cacciotto, Ornella Piras, Roberto Ferrara, Graziano Porcu, Beniamino Pirisi e Valdo Di Nolfo.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}