POLITICA

l'elezione

Il Psd'Az di Porto Torres riconferma Faedda

"La nostra sezione è l'unica legittima"
quirico sanna al fianco di ilaria faedda (foto l unione sarda pala)
Quirico Sanna al fianco di Ilaria Faedda (foto L'Unione Sarda - Pala)

L'assemblea degli iscritti, della sezione "Antonio Simon Mossa" del Partito sardo d'Azione di Porto Torres, riconferma all'unanimità Ilaria Faedda, già segretario del circolo cittadino. "L'unica sezione operativa riconosciuta in città - ha dichiarato l'assessore regionale all'Urbanistica, Quirico Sanna - perché a Porto Torres sono nate altre due sezioni che come per Statuto devono avere il vaglio della segreteria nazionale per diventare operative. Allo stato attuale il partito ha riconosciuto soltanto quella storica di "Antonio Simon Mossa", considerata la sezione madre".

Intervenuto in occasione della elezione del nuovo segretario cittadino Psd'Az e del suo direttivo, l'assessore ha ribadito che "la politica di aprire più sezioni è quella che i sardisti stanno perseguendo per essere attivi nelle periferie della città". Iscritti e simpatizzanti si sono riuniti presso la sala ristorante Piazza Garibaldi dove, alla presenza dei dirigenti di partito e del consigliere regionale Piero Maieli, in vista della scadenza elettorale è stato rinnovato il direttivo così composto, oltre che dallo stesso segretario Ilaria Faedda: Bastianino Spanu, Roberto Luiu, Mauro Fancello, Adriano Solinas, Andrea Marongiu, Michele Erre, Paolo Spiga, Giovanni Arru, Valter Usai e Gavino Gaspa.

Un nuovo gruppo dirigente che si prepara alle amministrative della prossima primavera con una alleanza di centro-destra insieme a Riformatori, Lega, Fratelli d'Italia, Forza Italia, Sardegna Vera, Osservatorio Sardista e Autonomia popolare, con la possibilità di adesione anche del Partito dei Sardi. "Il cambiamento di questa città importante per la sua posizione strategica e le diverse potenzialità da mettere a reddito - ha detto il segretario Ilaria Faedda - deve avvenire con il contributo dei cittadini con obiettivi che aiutino la comunità ad uscire dalla situazione di carenza di opportunità di lavoro".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...