CRONACA - MONDO

usa

Trump ai sostenitori: "Ribaltiamo i risultati, elezioni truccate"

Biden: "In America abbiamo elezioni libere e il risultato va rispettato"
donald trump (ansa)
Donald Trump (Ansa)

Se non è una chiamata alle armi poco ci manca. La transizione per il passaggio di poteri dalla vecchia alla nuova amministrazione è cominciata, ma Donald Trump non si arrende: "Dobbiamo ribaltare le elezioni", dice ai suoi sostenitori in Pennsylvania.

La voce del tycoon spunta da un telefonino sorretto dal suo avvocato Rudy Giuliani: "Queste elezioni sono state truccate", ribadisce, richiamando teorie delle cospirazione che non hanno trovato alcun riscontro.

"Il 2020 è tutt'altro che finito", aveva twittato poco prima Donald.

E mentre Trump alza nuovamente il muro, Joe Biden lancia il monito: "In America abbiamo elezioni libere e il risultato va rispettato, va onorato, perché gli americani non accetterebbero altro".

Il presidente eletto auspica "la fine di questa triste stagione di divisioni" e si concentra sull'emergenza Covid: "Lottare contro questapandemia è un dovere di tutti noi come americani, bisogna raddoppiare gli sforzi, indossando le mascherine, rispettando il distanziamento ed evitando assembramenti, anche in occasioni come la festa del Ringraziamento".

"Possiamo e dobbiamo superare l'attuale crisi insieme", rimarca Biden proprio mentre milioni di persone si spostano da una parte all'altra degli States per il lungo weekend del Thanksgiving, che rischia di avere un effetto moltiplicatore dei contagi. Due milioni nelle ultime due settimane, con una media di circa 2mila morti al giorno.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}