CRONACA - MONDO

Australia

Orrore in mare: bagnante ucciso da uno squalo

È accaduto a Cable Beach, centro turistico nel nordovest del Paese
(foto wikimedia)
(foto wikimedia)

Nuovo attacco mortale da parte di uno squalo in una popolare ma non pattugliata spiaggia australiana.

Un uomo, che faceva il bagno in acque basse, è stato ucciso da un esemplare di oltre 4 metri.

È accaduto a Cable Beach, centro turistico di Broome nel Nordovest dell'Australia.

La spiaggia è normalmente sorvegliata dai bagnini ma non tra novembre e maggio, perché è il periodo in cui sono comuni in acqua le velenosissime meduse irukandi, oltre a coccodrilli di acqua salata.

L'uomo, di circa 60 anni, è stato riportato a riva dove è stato immediatamente soccorso ma è morto poco dopo.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}