CRONACA - MONDO

unione europea

Migranti, von der Leyen: "Aboliremo il sistema di Dublino"

La presidente della Commissione Ue: "Salvare vite non è un optional"
ursula von der leyen (ansa)
Ursula Von Der Leyen (Ansa)

"Nel nuovo piano" sulle migrazioni che sarà presentato, "verrà abolito il regolamento di Dublino e sarà sostituito da un nuovo sistema di governance".

Lo ha annunciato la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, nel suo intervento di chiusura al Parlamento europeo.

"Il regolamento di Dublino sarà sostituito da una nuova governance europea della gestione delle migrazioni, avrà una struttura comune per quello che riguarda gli asili ed i rimpatri, ed avrà anche un meccanismo di solidarietà molto forte ed incisivo. Ci sarà un dibattito su questo, punti su cui andremo d'accordo e meno. So che anche la presidenza tedesca vuole avere dei risultati " per quanto riguarda il fascicolo migrazioni, ha spiegato von der Leyen.

"Salvare le vite in mare non è un optional", ha detto ancora, "i governi che fanno di più e sono più esposti ai flussi devono poter contare sulla solidarietà europea".

Von der Leyen spiega che ci sarà "un link tra asilo e rimpatri con la distinzione tra chi avrà diritto di rimanere e chi no".

L'obiettivo di fondo sarà costruire "confini esterni forti e vie legali di migrazione". In definitiva, "ci assicureremo che chi ha diritto all'asilo sarà integrato" nelle nostre società.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}