CRONACA - MONDO

giappone

Diamond Princess, primi due morti a bordo. Fine dell'incubo per gli italiani VIDEO

Morti per il coronavirus due coniugi 80enni. Partito l'aereo per il recupero dei 35 connazionali

Prime vittime tra i passeggeri della Diamond Princess, la nave da crociera in quarantena per il coronavirus nel porto giapponese di Yokohama. Due persone sono decedute.

Lo hanno riferito i media nipponici, precisando che si tratta di due coniugi di circa 80 anni.

A bordo della nave, bloccata dal 5 febbraio, ci sono complessivamente 600 persone contagiate.

Intanto, sono iniziate le operazioni di trasbordo dei viaggiatori sani, compresi i 35 italiani, che verranno presto rimpatriati. Il comandante, Gennaro Arma, lascerà invece la nave per ultimo.

Il Boeing dell'Aeronautica Militare che andrà a recuperare i connazionali in Giappone è partito ieri sera, su ordine del governo.

"Al lavoro - scrive su Facebook il ministro degli Esteri Luigi Di Maio - per i nostri connazionali che presto torneranno in Italia e verranno sottoposti allo specifico protocollo sanitario. Monitoriamo h24 l'evoluzione dei fatti".

(Unioneonline/l.f.).

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...