CRONACA - MONDO

maltempo

Gran Bretagna in ginocchio per la tempesta Dennis, 2 vittime

Un giovane è stato trovato morto in mare, mentre un lavoratore è caduto da una petroliera al largo delle coste del Kent

Due persone sono morte in Gran Bretagna, dove si sta abbattendo la tempesta Dennis, che da giorni provoca piogge torrenziali e forte vento.

Secondo quanto riferito dai media locali, un giovane è stato trovato morto in mare al largo delle coste sudorientali dell'Inghilterra, dove sta imperversando il maltempo.

Un altro uomo, invece, è caduto da una petroliera al largo delle coste del Kent.

Per affrontare la tempesta e le conseguenti inondazioni, il Regno Unito ha dispiegato l'esercito.

Il ministero della Difesa ha schierato le truppe nel West Yorkshire, nel nord dell'Inghilterra.

L'ufficio meteorologico nazionale ha emesso otto allerte in tutto il Paese, con particolare attenzione per il Nord e il Sud-Ovest dell'Inghilterra e Galles.

Centinaia i voli cancellati da parte delle compagnie aeree Easyjet e British Airways. Una decisione che colpirà almeno 10mila passeggeri.

Tantissime le abitazioni a rischio inondazioni e si prevedono black out elettrici e forti disagi per i trasporti stradali e ferroviari.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...