CRONACA - MONDO

Cina

Hong Kong, vincono i democratici: ko il candidato pro Pechino

Trionfo di Kelvin Lam, candidato sostenuto dal giovane attivista di 23 anni Joshua Wong
l attivista joshua wong a sostegno dei democratici (ansa fazry ismail)
L'attivista Joshua Wong a sostegno dei democratici (Ansa - Fazry Ismail)

Trionfo delle forze democratiche alle elezioni distretturali di Hong Kong.

Li Shee-lin strappa ai pro-establishment il seggio di Wah Fu South; il consiglio di Wan Chai, centro delle proteste, indica una maggioranza pan-democratica. Kelvin Lam, sostenuto dall'attivista JoshuaWong, vince col 57% dei voti. Il controverso parlamentare pro Pechino, Junius Ho, cede, per oltre 1.000 voti, il passo a Lo Chun-yu.

Il voto odierno ha segnato 2,94 milioni di votanti, per un'affluenza del 71,2%. Si tratta della più alta mai avuta dal passaggio del 1997 della città da Londra a Pechino, superando non solo quella del 2015 (47%, il massimo fino a oggi per il voto distrettuale), ma anche il 58% raggiunto nel 2016 per le più importanti elezioni del parlamentino locale.

Wong, leader della "movimento degli ombrelli" del 2014, è stato scarcerato due mesi fa dopo essere stato fermato di ritorno da Taiwan perché ritenuto a capo della protesta contro il governo pro Pechino guidato da Carrie Lam.

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...