CRONACA - MONDO

Germania

Orrore a Berlino: accoltellato a morte il figlio dell'ex presidente Weizsaecker

Aggredito mentre teneva un discorso davanti a una platea di venti persone
fritz von weizsaecker (foto schlosspark klinik)
Fritz von Weizsaecker (foto Schlosspark Klinik)

Orrore ieri sera nella clinica di Schlosspark, a Berlino, dove il figlio dell'ex presidente tedesco Richard von Weizsaecker è stato accoltellato e ucciso.

Fritz von Weizsaecker, 59 anni, era primario, ed è stato aggredito mentre teneva un discorso davanti a una platea di venti persone.

Il suo aggressore, un 57enne senza precedenti, è già stato arrestato ma resta ancora ignoto il movente del delitto.

Gravemente ferito anche un poliziotto in borghese, che era fra gli spettatori ed è intervenuto in difesa del medico al momento del fatto.

Weizsaecker era uno specialista internista molto rinomato ed amato da colleghi e pazienti.

Oltre che in Germania, aveva lavorato e insegnato in Svizzera e negli Usa. Era membro dell'FDP.

Il padre della vittima, Richard von Weizsaecker, morto nel gennaio 2015, è stato sindaco di Berlino fra il 1981 e il 1984, e presidente della Repubblica federale, fra il 1984 e il 1994.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...