CRONACA - MONDO

austria

Vive per mesi in casa col cadavere del figlio, choc a Innsbruck

La donna è stata ricoverata in psichiatria
innsbruck (foto pixabay)
Innsbruck (foto Pixabay)

Per settimane ha vissuto in casa col cadavere del figlio, ormai in decomposizione.

La sconcertante scoperta è avvenuta in un appartamento di Innsbruck, in Austria.

I vicini di casa hanno segnalato all'amministratore del condominio la presenza di forti odori che provenivano dall'abitazione di un'anziana.

E, quando l'uomo ha deciso di fare un sopralluogo, ha trovato disteso a terra, sul pavimento del bagno, il corpo del 45enne.

La mamma ha spiegato che la morte risaliva ai primi giorni di settembre, a causa di una caduta accidentale. Sul posto sono intervenuti anche i sanitari, che hanno portato la donna in ospedale, dove è stata ricoverata nel reparto di psichiatria.

Al momento non è chiaro il motivo per cui non abbia avvisato nessuno di quanto accaduto. Intanto anche l'autopsia non ha spiegato l'esatta dinamica degli eventi che hanno portato alla tragedia, ma le indagini escludono che si sia trattato di un omicidio. Restano in piedi ulteriori accertamenti ordinati dalla Procura.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...