CRONACA - MONDO

Canada

Testa a testa Trudeau-Scheer per rinnovare il Parlamento

Il premier progressista ha perso consensi per una serie di scandali, ma punta alla conferma
justin trudeau (foto profilo ufficiale facebook)
Justin Trudeau (foto profilo ufficiale Facebook)

Canada al voto per rinnovare la Camera dei Comuni.

Ventisette milioni di elettori alle urne con i sondaggi che vedono una situazione di parità tra il premier uscente, il liberale Justin Trudeau, e i conservatori guidati da Andrew Scheer.

L'obiettivo dei contendenti è ottenere 170 seggi che consentirebbero al partito vincitore la maggioranza assoluta dei 338 collegi elettorali. In caso contrario si dovrà fare riferimento agli schieramenti minori: socialdemocratici, ambientalisti e liberali.

Occhi puntati anche sul Bloc Quebecois che in campagna elettorale ha fatto bene e potrebbe assicurarsi 30-40 seggi. I sovranisti vorrebbero chiedere maggiore autonomia per la provincia in tema di migrazione, fisco e altre questioni.

Il Canada è stato percorso storicamente da istanze separatiste, soprattutto durante le elezioni. Come anche nel caso della provincia dell'Alberta, una delle aree più ricche di petrolio al mondo.

Trudeau ultimamente è uscito indebolito da una serie di scandali: dalle pressioni del caso Snc-Lavalin alle vecchie foto con il viso dipinto di nero. Il leader progressista ha ricevuto l'endorsement di Barack Obama, ma si gioca la riconferma sul filo di lana.

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...