CRONACA - MONDO

Australia

"Ha abusato di due minorenni": condanna confermata per il cardinale Pell VIDEO

L'ex tesoriere di Papa Francesco è accusato di aver molestato due coristi di 13 anni tra il 1996 e il 1997

La Corte d'Appello dello stato di Victoria, in Australia, ha respinto il ricorso presentato dal cardinale George Pell dichiarandolo colpevole di abusi sessuali su minori.

L'ex tesoriere di Papa Francesco era stato condannato a sei anni di carcere lo scorso 11 dicembre con l'accusa di aver abusato di due coristi di 13 anni nella cattedrale di San Patrizio di Melbourne tra il 1996 e il 1997.

"È molto deluso per la decisione di oggi - ha dichiarato il portavoce di Pell in una nota - lui continua a dichiararsi innocente e ringrazia tutti i suoi sostenitori".

Intanto il primo ministro australiano Scott Morrison ha fatto sapere che l'ex tesoriere del Vaticano verrà privato del titolo onorifico dell'Ordine dell'Australia. Si tratta delll'onorificenza più alta del Paese creata da Elisabetta II nel 1975 allo scopo di riconoscere ai cittadini o altre persone risultati o servizi meritori.

Il 77enne era rimasto libero su cauzione da febbraio a marzo 2019, in attesa della sentenza definitiva, per poi ritornare in cella.

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...