CRONACA - MONDO

Stati Uniti

Abusi sessuali e violenze psicologiche su decine di bimbe: maestro a processo

Le piccole venivano manipolate al punto da fare a gara per attirare l'attenzione dell'insegnante
immagine simbolo (ansa)
Immagine simbolo (Ansa)

L'accusa nei confronti di Austin Hopkins, maestro di prima elementare negli Stati Uniti, è pesantissima: violenza sessuale nei confronti di 28 bambine.

I fatti risalirebbero a un periodo compreso tra il dicembre 2018 e il marzo 2019 e avrebbero avuto come teatro una scuola dell'Ohio, dove il 25enne insegnava fino a poco tempo fa.

Secondo il procuratore della contea di Warren, David Fornshell, le alunne sarebbero state manipolate e raggirate dal loro insegnante.

Una di loro sarebbe stata addirittura convinta ad essere la fidanzata del maestro, con la promessa di celebrare il matrimonio una volta diventata grande.

Le molestie, secondo l'accusa, non sarebbero state solo fisiche, ma anche psicologiche, testimoniate anche da alcuni video che ritrarrebbero le piccole assoggettate al punto da fare a gara per attirare l'attenzione del 25enne durante le lezioni.

Hopkins è stato sospeso dal servizio e ora attende il processo.

Sono 36 i capi d'imputazione di cui dovrà rispondere davanti al giudice.

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...