CRONACA - MONDO

Spagna

Clamorosa sentenza a Vigo: il calcetto coi colleghi fa parte dell'orario di lavoro

I partecipanti avranno anche una copertura legata ad eventuali infortuni
immagine simbolo (ansa)
Immagine simbolo (Ansa)

Il calcetto con i colleghi fa parte dell'orario lavorativo.

Questo quanto stabilito a Vigo, in Spagna, dove il Tribunale Supremo ha sancito che disputare un match di calcio a 5 con persone legate alla sfera professionale fa parte del lavoro, con conseguenti 12 ore di riposo prima di riprendere l'attività. E non finisce qui: un eventuale infortunio in campo dovrà essere rimborsato dall'azienda.

Il caso è emerso dai sindacati dell'Altadis, azienda iberica leader nel settore dei tabacchi, che da anni organizza un torneo con i tabaccai della capitale spagnola. La richiesta dell'ente è stata esplicita: la partecipazione alla manifestazione è volontaria e gratuita, ma le condizioni devono essere chiare, il sindacato ha chiesto che fosse considerato orario di lavoro.

Insomma, quello che per molti è uno svago verrà tutelato a dovere nella cittadina spagnola. In Italia, finora, non si è mai verificato un caso del genere, chissà che a qualcuno non venga in mente di rivolgersi ai giudici.

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...