CRONACA - MONDO

usa-Messico

Accordo su immigrazione, Trump sospende i dazi VIDEO

The Donald protagonista di una nuova gaffe su Twitter parlando di Marte e della Luna

Hanno portato a un accordo i tre giorni di negoziati fra gli Usa e il Messico in merito ai dazi che dovevano entrare in vigore lunedì.

L'intesa prevede che il Messico adotti provvedimenti più stringenti per bloccare l'immigrazione.

L'annuncio è stato dato dal presidente americano Donald Trump con un tweet: "Sono lieto di informarvi - ha scritto - che gli Stati Uniti d'America hanno raggiunto un accordo firmato con il Messico. Le tariffe che dovevano essere applicate dagli Usa da lunedì contro il Messico sono dunque sospese a tempo indeterminato. Il Messico, a sua volta, ha accettato di adottare misure forti per arginare la marea di immigrati attraverso il nostro confine meridionale. Questo è stato fatto per ridurre, o eliminare, l'immigrazione illegale proveniente dal Messico negli Stati Uniti".

I dettagli saranno invece diffusi dal Dipartimento di Stato, dove si sono svolti i negoziati.

Ma è sempre da Twitter che arriva la nuova gaffe di cui si è reso protagonista il tycoon. "Per tutti i soldi che spendiamo - recita il post -, la Nasa non dovrebbe parlare di andare sulla Luna, lo abbiamo fatto 50 anni fa. Dovrebbero concentrarsi su cose più grandi, incluso Marte (di cui la Luna è parte), Difesa e Scienza".

La Rete si è subito scatenata ironizzando su quell'affermazione. In realtà The Donald, con tutta probabilità, si riferiva al fatto che andare sulla Luna faccia parte di un progetto più ampio che tocca anche Marte, ma l'espressione non si è rivelata molto felice e l'ironia degli utenti non lo ha risparmiato.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...