CRONACA - MONDO

Nordcorea

Kim Jong-un lascia la Russia dopo il vertice con Putin

L'incontro è stato definito "amichevole" e ha gettato le basi per un sodalizio tra i due Paesi

Il leader nordcoreano Kim Jong-un ha lasciato Vladivostok questa mattina, dopo aver concluso il suo primo summit con il presidente russo Vladimir Putin.

Il confronto ha permesso al 35enne di Pyongyang di rafforzare i suoi legami con la Russia, mentre prosegue lo stallo diplomatico con gli Stati Uniti.

Dopo una cerimonia militare, Kim ha raggiunto la stazione della città portuale per salire a bordo del suo treno blindato, che dovrà fare circa dieci ore di viaggio per riportarlo in Corea del Nord.

Il faccia a faccia con Putin è durato due ore per poi proseguire con una cena di gala in cui i due politici si sono scambiati brindisi e doni.

Un incontro definito "amichevole" entrambe le parti coinvolte e che ha posto le basi per il futuro, soprattutto in relazione al rapporto con gli Usa.

(Unioneonline/M)

L'ARRIVO DI KIM IN RUSSIA

kim jong un in russia per l incontro con putin
Kim Jong-un è in Russia per l'incontro con Putin
il leader nordcoreano arrivato alla stazione di vladivostok
Il leader nordcoreano è arrivato alla stazione di Vladivostok
il 35enne atteso dal presidente russo
Il 35enne è atteso dal presidente russo
l arrivo di kim
L'arrivo di Kim
il benvenuto della popolazione locale
Il benvenuto della popolazione locale
in giornata visiter alcuni luoghi caratteristici in cui stato anche il padre nel 2011
In giornata visiterà alcuni luoghi caratteristici in cui è stato anche il padre nel 2011
kim cerca il sostegno di putin nelle trattative con gli stati uniti (ansa)
Kim cerca il sostegno di Putin nelle trattative con gli Stati Uniti (Ansa)
di

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...