CRONACA - MONDO

orrore in germania

Violenze su un bimbo di sei mesi, coppia di genitori in manette

Secondo la ricostruzione del procuratore i due intendevano "solo ottenere soddisfazione sessuale"
immagine simbolo (foto da pixnio)
Immagine simbolo (foto da pixnio)

Avrebbero abusato di loro figlio di appena sei mesi, più e più volte, con una brutalità tale da generargli gravi lesioni alla testa, alle costole, al petto e agli occhi.

Artefici del folle comportamento una coppia di genitori di 23 e 26 anni, Ismail S. e Nina R., che secondo la ricostruzione del procuratore generale Hubert Stroeber, titolare dell'inchiesta, intendevano "solo ottenere soddisfazione sessuale".

I fatti sono accaduti nella città di Ludwigshafen, nello stato tedesco occidentale della Renania-Palatinato.

Al piccolo è anche stata diagnosticata una grave forma di peritonite, infiammazione del peritoneo normalmente causata dalla rottura dell'intestino.

L'uomo e la donna sono stati arrestati e a maggio verranno sottoposti al processo. Dovranno rispondere delle accuse di lesioni e violenza sessuale su un minorenne.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...