genitori

Il Comune di Capoterra
Il Comune di Capoterra
l’iniziativa

Capoterra, una serie di incontri per supportare i genitori nella crescita dei bambini

Consulenze gratuite a disposizione delle famiglie per chiedere consigli e chiarire dubbi
La locandina degli eventi (foto concessa)
La locandina degli eventi (foto concessa)
il supporto

Genitorialità consapevole: a Castelsardo webinar per le famiglie

L’iniziativa nell’ambito del progetto regionale “La famiglia al centro”
Foto simbolo (Ansa)
Foto simbolo (Ansa)
gli appuntamenti

A Olbia al via gli incontri educativi a supporto dei genitori

L’iniziativa con la partecipazione di Lorenzo Braina
In consiglio regionale proposta l'anticipazione dell'assegno di mantenimento dei minori (L'Unione Sarda)
In consiglio regionale proposta l'anticipazione dell'assegno di mantenimento dei minori (L'Unione Sarda)
in consiglio

“Genitori separati, la Regione anticipi l’assegno di mantenimento”: c’è la proposta di legge

Il testo della norma presentato da Carla Cuccu: un aiuto per l’affidatario con problemi economici in caso di inadempienza dell’ex coniuge
Il Comune di Mogoro (foto Pinna)
Il Comune di Mogoro (foto Pinna)
gli appuntamenti

Mogoro, un calendario di incontri per imparare meglio a fare i genitori

Il Comune dedica il mese di novembre alla famiglia
i carabinieri sul luogo del tentato omicidio, due coniugii aggrediti dal figlio con una fiocina (foto L'Unione Sarda - Calvi)
i carabinieri sul luogo del tentato omicidio, due coniugii aggrediti dal figlio con una fiocina (foto L'Unione Sarda - Calvi)
tentato omicidio

Santa Maria Coghinas, storia di una tragedia annunciata

Alberto Picci, arrestato per aver tentato di uccidere i genitori, era sofferente da tempo

I rilievi nel residence di Santa Maria Coghinas (Foto Carabinieri)
I rilievi nel residence di Santa Maria Coghinas (Foto Carabinieri)
le indagini

Santa Maria Coghinas, tenta di uccidere i genitori con la fiocina: si pensa ad un “raptus”

Giuseppe Picci, 68 anni, in condizioni disperate, Maria Giovanna Drago, 67, operata d’urgenza. Il figlio Alberto, 47 anni, in carcere: avrebbe agito in stato di semi consapevolezza, senza alcun motivo apparente

(foto da google)
(foto da google)
#CaraUnione

"Padri separati, padri inascoltati"

Il lungo sfogo di un padre separato, e delle difficoltà nel fare valere, davanti ai giudici, i propri diritti
(foto www.pixabay.com)
(foto www.pixabay.com)
Italia

I genitori e le foto dei figli su Instagram. Eurispes: "Fenomeno impressionante e pericoloso"

"Il rischio più serio non riguarda certamente i personaggi famosi, ma gli utenti che pubblicano in continuazione ogni istante della loro vita"
3 minuti con...

Università, un 110 e lode sulle stanze rosa

Nella tesi di laurea l'esperienza di una studentessa madre
#CaraUnione

"Noi, futuri genitori, chiediamo solo di poter assistere alla nascita dei nostri figli"

La lettera aperta alla Regione di quarantadue coppie, futuri padri e madri, dell'Isola
Immagine simbolo (foto Pixabay.com)
Immagine simbolo (foto Pixabay.com)
Italia

Essere genitori ai tempi del coronavirus: il decalogo per evitare la noia e creare opportunità

Spiegare loro la situazione ma senza creare allarmi. Social ok ma non troppo, e non li rimproverate se mettono a soqquadro la cameretta
Gossip

Enrique Iglesias e Anna Kournikova di nuovo genitori: terzo figlio per la coppia vip

La coppia non ha fatto annunci ufficiali, ma ci ha pensato uno zio
inchiesta
Monteponi, nel bacino minerario dell'Iglesiente: nelle dighe di sterili sono contenuti tenori rilevantissimi di piombo e zinco, ma anche molte materie rare e critiche (L'Unione Sarda)
Monteponi, nel bacino minerario dell'Iglesiente: nelle dighe di sterili sono contenuti tenori rilevantissimi di piombo e zinco, ma anche molte materie rare e critiche (L'Unione Sarda)

Materie rare, “golpe” di Stato sulle miniere sarde

Il Governo emana un decreto che avoca a sé le competenze primarie della Regione sul demanio minerario
#cara unione
Il rendering della scuola (Archivio L'Unione Sarda)
Il rendering della scuola (Archivio L'Unione Sarda)

La nuova scuola dell’infanzia di via Leo: «Lavori a rilento e bambini penalizzati»

Abbandonata per un lungo periodo, doveva essere pronta nel giro di un anno