CRONACA - ITALIA

napoli

Da Cagliari al Mali senza certificazioni: 10mila pannelli solari dismessi bloccati al porto

Denunciato per false certificazioni e attestazioni il titolare di una società di spedizioni del Nuorese
ispezioni ai container al porto di napoli (ansa)
Ispezioni ai container al porto di Napoli (Ansa)

Diecimila pannelli fotovoltaici dismessi pronti per essere inviati in Africa, in barba a ogni tipo di norma sul riciclo dei rifiuti speciali.

E' quanto hanno scoperto e bloccato prima della partenza i funzionari dell'Agenzia Dogane e Monopoli di Napoli, in collaborazione con i carabinieri del Noe e la Guardia di Finanza.

Dagli accertamenti è emerso che l'ingente carico di rifiuti speciali da rottamare, già caricato su otto containers al porto della città partenopea e diretto in Mali, proveniva da un sito industriale della provincia di Cagliari ed era stato ceduto per l'esportazione a una società di spedizione del Nuorese.

I pannelli erano privi dell'etichettatura prevista che ne attestasse la qualifica di merce, e non di rifiuto, e dunque l'idoneità alla spedizione e al riutilizzo.

Il titolare della società di spedizioni è stato denunciato. Dovrà rispondere anche di false certificazioni e attestazioni.

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}