CRONACA - ITALIA

ragusa

A Pozzallo sbarcano 66 pakistani, undici sono positivi al coronavirus

Tutti isolati in una struttura, Musumeci su tutte le furie annuncia un'ordinanza
l arrivo dei migranti a pozzallo (ansa)
L'arrivo dei migranti a Pozzallo (Ansa)

Undici migranti sono risultati positivi al coronavirus dopo i tamponi effettuati dal personale sanitario dell'Asp di Ragusa. Fanno parte del gruppo di 66 pakistani sbarcati ieri a Pozzallo.

I medici e i sanitari dell'Asp hanno fatto i test sierologici a tutte le persone approdate, individuando 19 soggetti "sospetti" sottoposti a tampone, che ha confermato la positività per 11 di loro.

Sono tutti asintomatici e sono stati isolati in una struttura individuata dalla prefettura di Ragusa.

La Regione ha intanto inviato circa mille tamponi e altrettanti test sierologici, oltre alla macchina per l'analisi dei tamponi rino-faringei, a Lampedusa, dove gli sbarchi vanno avanti senza sosta da giorni e l'hotspot è al collasso.

Musumeci denuncia lo "sconcertante silenzio del Viminale" e annuncia che entro oggi emanerà un'ordinanza. "Inutile dire - attacca - che se a largo di Pozzallo fosse stata individuata una nave per la quarantena, come invano chiediamo da settimane, queste persone non sarebbero mai sbarcate fino alla conclamata negatività. Questo governo sta giocando col fuoco".

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}