CRONACA - ITALIA

agrigento

Cambio di migranti sulla nave-quarantena: via 211, arrivano i 180 della Ocean Viking

Lunedì l'avvicendamento sulla Moby-Zazà, dove ci sono 30 persone positive al Covid
team medico italiano sulla ocean viking (ansa)
Team medico italiano sulla Ocean Viking (Ansa)

Avvicendamento di migranti a bordo della Moby Zazà, la nave-quarantena che staziona in rada a Porto Empdocle (Agrigento).

I migranti della Ocean Viking saliranno lunedì a bordo dell'imbarcazione, che a sua volta farà sbarcare gli altri 211 naufraghi ospitati per i 14 giorni di isolamento, 30 dei quali erano risultati positivi al Covid.

Sono 180 i migranti salvati al largo della Libia dalla nave umanitaria della ong Sos Mediterraneé. Il viminale fa sapere che la situazione è "altamente monitorata" e che tutti i 180 profughi saranno sottoposti a tampone.

In giornata un team medico italiano è salito a bordo della nave per un primo screening. La ong aveva anche denunciato sei tentativi di suicidio nelle ultime 24 ore, persone che si buttavano in mare e venivano ripescate dal personale, minacce all'equipaggio e una situazione molto difficile.

Un dramma che va avanti dal 25 giugno, giorno in cui l'equipaggio della Ocean Viking ha avvistato un barchino di legno in difficoltà al largo di Lampedusa. Le prime 51 persone salvate, poi altre 67 su un'altra barca e altri 63 su due barchini alla deriva in zona Sar maltese. Tra questi, 25 minori, 17 dei quali non acocmpagnati, e una donna incinta.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}