CRONACA - ITALIA

palermo

In tre in macchina, fermati dalla polizia: "Cercavamo un bar aperto"

Uno di loro era anche agli arresti domiciliari
polizia (archivio l unione sarda)
Polizia (Archivio L'Unione Sarda)

Erano in tre in macchina quando li ha fermati la polizia: due con precedenti penali e uno addirittura agli arresti domiciliari.

"Cercavamo un bar aperto dove poter bere qualcosa in compagnia", la "giustificazione" offerta.

E' successo a Palermo, ieri sera: gli agenti del commissariato Brancaccio hanno notato l'auto in via Messina Marine. Dopo aver bloccato la macchina, i poliziotti hanno controllato gli occupanti, tutti e tre con precedenti di polizia e uno di loro, un 45enne, sottoposto agli arresti domiciliari per furto ed evasione.

"Siamo vecchi amici, ci siamo incontrati per caso", hanno spiegato. E quindi hanno deciso di andarsene in giro per le vie della città alla ricerca di un bar aperto, dove poter consumare qualcosa.

Tutti e tre sono stati sanzionati perché si trovavano fuori dalle loro abitazioni senza validi motivi. Per il 45enne è scattato anche l'arresto per evasione, che è stato poi convalidato.

(Unioneonline/D)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}