CRONACA - ITALIA

Frosinone

Serena Mollicone, il padre Guglielmo colpito da infarto: è grave

L'uomo da 18 anni si batte per la verità sulle cause della morte della figlia
serena mollicone (archivio l unione sarda)
Serena Mollicone (archivio L'Unione Sarda)

Guglielmo Mollicone, il padre di Serena, la ragazza di Arce ritrovata uccisa 18 anni fa in un boschetto vicino al suo paese, si trova in ospedale in gravi condizioni.

L'uomo, secondo le prime informazioni, colpito da un infarto si è sentito male nella notte e, subito soccorso, è stato portato all'ospedale di Frosinone, dove si trova ricoverato nel reparto di Rianimazione, come riporta la stampa locale "intubato e scienza coscienza".

Il 13 novembre scorso avrebbe dovuto tenersi l'udienza preliminare a carico dei 5 indagati per l'omicidio della giovane, ma l'udienza è poi stata rinviata al 15 gennaio per un difetto di notifica.

Fra i primi ad arrivare in ospedale, questa mattina, il comandante provinciale dei carabinieri di Frosinone, Fabio Cagnazzo.

Profondamente addolorato il procuratore capo di Cassino Luciano d'Emmanuele, che ha fortemente sostenuto il proseguimento delle indagini che hanno portato ad indagare 5 persone, tra cui l'ex maresciallo della caserma di Arce e due carabinieri.

"Sono profondamente addolorato per quanto accaduto a Guglielmo Mollicone - la sua dichiarazione -. Spero che riesca a superare questo terribile momento".

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}