CRONACA - ITALIA

Napoli

Camorra, oltre cento arresti: sbaragliata l'alleanza di Secondigliano

Il ministro dell'Interno Salvini si è detto soddisfatto: "Nessuna pietà contro i clan"
immagine simbolo (ansa)
Immagine simbolo (Ansa)

Maxi operazione dei carabinieri questa mattina in Campania.

I militari hanno arrestato oltre 100 esponenti della camorra sgominando la cosiddetta "Alleanza di Secondigliano" formata dai clan Contini, Mallardo e Licciardi.

Gli arresti sono avvenuti a Napoli, ma anche in varie città calabresi, pugliesi e siciliane.

La Direzione Investigativa Antimafia ha inoltre sequestrato ingenti patrimoni (circa 120 milioni di euro il totala) nelle disponibilità dei malviventi.

L'operazione è stata commentata anche dal ministro dell'Interno Matteo Salvini.

"Ottima notizia, è un colpo durissimo nei confronti dei camorristi - ha detto il vicepremier -. Grazie alle Forze dell'Ordine, alla Procura e agli inquirenti. Contro i clan nessuna pietà".

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...