CRONACA - ITALIA

brindisi

"Mi mandi foto osé?". Poi le ricatta: 10 donne ci cascano, anche in Sardegna

Un 34enne è stato denunciato. Ma è solo l'ultimo caso di estorsione di cui si è reso responsabile
immagine simbolo (pixabay)
Immagine simbolo (Pixabay)

Lo schema era sempre lo stesso: avvicinare una donna sui social, entrarci in confidenza, farsi mandare foto a luci rosse e poi chiedere loro soldi per non divulgarle.

Questo il modus operandi di un uomo di 34 anni, denunciato dai carabinieri di Torre Santa Susanna, in provincia di Brindisi, per tentata estorsione e truffa.

La sua ultima vittima è stata una donna della provincia di Bergamo, ma a cascare nella sua rete sono state almeno 10 malcapitate in diverse regioni italiane, compresa la Sardegna.

L'uomo, inoltre, si sarebbe reso responsabile non solo di ricatti hot, ma anche di truffe incentrate su false vendite di cuccioli di cane.

Per tutto questo in passato era stato anche arrestato, perché accusato di sette estorsioni, tre truffe e una violenza privata, reati commessi tra l'ottobre 2017 e il febbraio 2018.

Ora, dopo aver ricominciato il suo sporco gioco, è finito di nuovo nei guai.

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...