CRONACA SARDEGNA - SULCIS IGLESIENTE

la revoca dell'ordinanza

Domusnovas, l'acqua della rete cittadina torna ad essere potabile

Le nuove analisi mostrano parametri nella norma
una disputa in consiglio comunale tra sindaco e minoranza (foto l unione sarda farris)
Una disputa in Consiglio comunale tra sindaco e minoranza (foto L'Unione Sarda - Farris)

Dopo oltre due settimane l'acqua distribuita dalla rete cittadina di Domusnovas torna ad essere potabile. Lo stabilisce la documentazione prodotta oggi dal Dipartimento di Prevenzione - Servizio Igiene Alimenti e Prevenzione - dell'Assl di Carbonia dopo alcuni campionamenti eseguiti ieri nei punti di prelievo della rete di distribuzione domusnovese.

La cabina sorgente de s'Acqua Callenti che approvvigiona il paese (foto L'Unione Sarda - Farris)
La cabina sorgente de s'Acqua Callenti che approvvigiona il paese (foto L'Unione Sarda - Farris)

I referti delle nuove analisi dicono che l'acqua rientra ora nella norma per essere destinata al consumo umano e così il sindaco Massimo Ventura ha revocato l'ordinanza emessa il 21 marzo che ne vietava il consumo per i fini potabili.

Il municipio di Domusnovas (foto L'Unione Sarda - Farris)
Il municipio di Domusnovas (foto L'Unione Sarda - Farris)

A far scattare i divieti erano stati i valori dell'alluminio riscontrati oltre la soglia di sicurezza. Sulla questione dell'acqua non potabile si era poi accesa una querelle combattuta a colpi di volantini polemici e post sui social tra sindaco e minoranza consiliare con quest'ultima ad accusare Massimo Ventura (che ha replicato per le rime) di non aver tutelato la salute pubblica ed ironizzare sulle tante deleghe detenute dal sindaco che non gli permetterebbero di curare a dovere gli interessi dei propri concittadini.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...