CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

covid-19

Bono, dopo la variante inglese nuovo screening di massa

Oggi nessun nuovo caso
un immagine della scorsa campagna di screening sempre al palazzetto dello sport (l unione sarda tellini)
Un'immagine della scorsa campagna di screening, sempre al palazzetto dello sport (L'Unione Sarda - Tellini)

Dopo i 5 casi di variante inglese del Covid-19 (aggiunti agli altri 28) l'Amministrazione comunale di Bono, a seguito del provvedimento di lockdown adottato nei giorni scorsi, inizierà in settimana una nuova campagna di monitoraggio del virus, in collaborazione con ATS e supportata dalle organizzazioni di volontariato.

Giovedì e venerdì prossimi, dalle 9 alle 18, al palazzetto dello sport di via Sironi, si effettuerà uno screening di massa alla popolazione, con test rapidi. Giovedì si dovranno presentare gli abitanti il cui cognome inizia dalla lettera A sino alla L, venerdì i restanti. "Un'iniziativa anch'essa doverosa - spiega il sindaco di Bono Elio Mulas - Ci auguriamo che si sottoponga al test il maggior numero possibile di persone. Nella campagna scorsa si erano presentati in 1640, senza alcun intoppo, ma anche per questa ci stiamo attrezzando per il meglio. Ad ogni modo oggi non ci hanno segnalato ulteriori casi di contagi rispetto a ieri, nemmeno della variante inglese. La situazione - conclude - rimane però delicata e prima di giungere ad affrettate conclusioni aspettiamo i risultati di altri tamponi e di questa nuova indagine sanitaria".

In altri centri del Goceano invece la situazione coronavirus sembra essersi normalizzata o del tutto sotto controllo. Illorai, Benetutti e Anela ad esempio continuano ad essere Covid free. Zero casi.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}