CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

la truffa

Apre un sms e viene derubato di 55mila euro: la vittima è un sardo

Identificati e denunciati i truffatori, due napoletani
(ansa)
(Ansa)

Un sardo è stato truffato da due napoletani che si sono appropriati dei dati d'accesso al conto corrente online e sono riusciti a spillargli la bellezza di 55mila euro.

La vittima è un uomo di Sassari, e tutto ha avuto inizio con un sms arrivato all'utenza telefonica del malcapitato che, aprendono, ha dato origine al phishing, consentendo ai truffatori di appropriarsi dei suoi dati personali e delle coordinate bancarie.

Questa tecnica, nota come "swap fraud", è una modalità d'attacco che consente di avere accesso al numero di telefono del legittimo proprietario e violare alcune tipologie di servizi online che usano proprio il numero di telefono come sistema di autenticazione.

Dopo l'sms i truffatori sono andati in un centro di assistenza telefonica dove, utilizzando un falso documento d'identità con i dati del sardo hanno rimpiazzato la sim della vittima con una nuova, abbinandola al suo numero.

A quel punto sono riusciti ad accedere al conto corrente online usando l'utenza telefonica come metodo d'identificazione, e hanno effettuato una serie di bonifici su conti correnti a loro riconducibili per un valore complessivo di circa 55mila euro.

In seguito alla denuncia dell'uomo la Polizia ha identificato i responsabili, un 44enne e un 47enne entrambi napoletani, e restituito buona parte delle somme indebitamente sottratte (35mila euro) al malcapitato.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}