CRONACA SARDEGNA - NUORO E PROVINCIA

l'aggressione

"Presi a pugni sul traghetto Grimaldi": la denuncia degli studenti di Siniscola

Quindici giorni di prognosi per un prof e uno studente, a bordo della nave nell'ambito di un progetto di alternanza scuola-lavoro
un traghetto grimaldi (archivio l unione sarda)
Un traghetto Grimaldi (archivio L'Unione Sarda)

Aggrediti e picchiati da due passeggeri mentre erano a bordo di un traghetto Grimaldi nell'ambito di un progetto di alternanza scuola-lavoro. Le vittime sarebbero uno studente e un professore dell'istituto superiore Michelangelo Pira di Siniscola.

La nave, proveniente da Barcellona, è attraccata ieri a Porto Torres, e alcuni genitori hanno presentato denuncia ai carabinieri della compagnia di Siniscola.

Il preside dell'istituto, Francesco Lai, ha confermato l'aggressione e scritto una lettera con richiesta di chiarimenti alla Grimaldi.

"Un episodio gravissimo, appena sono arrivati in Sardegna ho convocato tutti gli alunni che erano a Barcellona: 26 ragazzi dell'indirizzo Trasporti e logistica, ex Nautico e i professori", spiega il dirigente scolastico.

"Grazie a Dio i due feriti stanno bene. Ma ciò che è successo è inaccettabile - attacca - e sono in attesa della relazione della Grimaldi er capire chi è stato e perché è successo. Quanto all'individuazione degli aggressori, sono fiducioso: sul traghetto ci sono diverse telecamere, non sarà difficile identificarli e punirli".

L'aggressione si è verificata tra le 2.30 e le 3 di notte, apparentemente senza un motivo.. Forse disturbati nel sonno dai ragazzi ancora svegli, due passeggeri hanno reagito con violenza, prendendo a pugni uno studente e un professore intervenuto per placare gli animi. Per entrambi prognosi di 15 giorni.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}