CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

le disposizioni

Fordongianus, nuova ordinanza per evitare assembramenti

Il provvedimento riguarda il traffico e gli accessi nell'area delle antiche terme e sul lungo fiume
il sindaco serafino pischedda (foto orbana)
Il sindaco Serafino Pischedda (foto Orbana)

Nuova ordinanza del sindaco di Fordongianus, Serafino Pischedda, per regolamentare il traffico e gli accessi nell'area delle antiche terme e sul lungo fiume. Scelta che nella cittadina termale si porta avanti già da diversi mesi dopo che in autunno si erano registrate giornate con grossi assembramenti.

Da quel momento di mese in mese viene rinnovata l'ordinanza, questa volta leggermente modificata rispetto alle altre. Ridotto il tratto in cui non si potrà accedere con le auto: va dal ponte tubo sino all'area del Simposio. Resta vietato fare il bagno o anche fermarsi in prossimità degli scarichi dell'acqua termale sul fiume Tirso (si tratta dell'area immediatamente prospicente le antiche terme romane, meta sempre di tante persone). Deve inoltre essere sempre rispettata la distanza interpersonale di almeno un metro.

"Vogliamo regolamentare la fruizione dei nostri beni archeologici e richiamare l'attenzione sul rispetto delle norme anti-Covid - spiega il sindaco Serafino Pischedda -. Essere in zona bianca non significa che possiamo stare tranquilli. Anzi, l'attenzione deve essere ancora più alta e non pensare di aver vinto la battaglia". L'ordinanza firmata dal primo cittadino resterà in vigore sino al prossimo 15 aprile.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}