CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

blitz antidroga

Cinquanta chili di marijuana nell'ovile, arrestato allevatore di Fonni

La droga recuperata nelle campagne tra Solarussa e Zerfaliu
la droga sequestrata (foto carabinieri)
La droga sequestrata (foto carabinieri)

Nel suo ovile di "Tanca Sa Cresia", nelle campagne tra Solarussa e Zerfaliu, aveva nascosto cinquanta chilogrammi di marijuana. La droga era stata sistemata all'interno di contenitori di plastica e nascosta sia all'interno dell'ovile che nei terreni attorno alla sua azienda.

La prudenza non è servita a salvare l'allevatore, un 43enne originario di Fonni. L'uomo è finito in carcere con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L'operazione dei militari della stazione di Solarussa e del Nucleo operativo della Compagnia di Oristano, coordinati dal capitano Francesco Giola, è scattata ieri mattina. I militari, con l'ausilio delle unità cinofile dello Squadrone eliportato dei Cacciatori di Sardegna di Abbasanta, hanno fatto irruzione nell'ovile alle prime luci dell'alba. Hanno circondato l'ovile e passato al setaccio l'intera area. Senza il fiuto dei cani antidroga sarebbe stato difficile scoprire il nascondiglio. Dopo una ricerca durata quasi un'ora i cani hanno individuato la marijuana. L'allevatore l'aveva stoccata in diversi contenitori ermetici, all'interno dell'ovile e sottoterra nella zona destinata al pascolo delle greggi. I carabinieri hanno quindi sequestrato la droga e trasferito l'allevatore in carcere a Massama.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}