CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

coronavirus

Contagi a Paulilatino e Fordongianus, dieci positivi a Busachi

A Busachi dieci le persone attualmente positive
il municipio di paulilatino (foto orbana)
Il municipio di Paulilatino (foto Orbana)

Il coronavirus arriva anche a Paulilatino. Si è infatti registrato oggi il primo caso Covid nel paese del Guilcier. "Le persone interessate sono state tempestivamente avvisate dell'esito e sono sottoposte alla quarantena domiciliare. Sono state immediatamente attivate tutte le procedure necessarie per il tracciamento dei contatti e i necessari controlli sanitari", spiegano dal Comune.

Assicurano inoltre che è tutto sotto controllo e si invitano i cittadini a tenere alta l'attenzione ed usare i dispositivi di sicurezza.

Da martedì inizia la campagna di screening con i tamponi antigenici. "Vorrei invitare tutti a limitare al minimo i movimenti, almeno sino a quando non arriverà l'esito dei tamponi effettuati alle persone vicine al caso risultato positivo", ha esortato il primo cittadino Domenico Gallus.

"Ancora in troppi a Paulilatino stanno circolando senza usare il presidio indispensabile quale è la mascherina. Niente cene, niente spuntini, feste", avvisa il primo cittadino.

BUSACHI - Il sindaco Giovanni Orrù fa il punto sulla situazione Covid a Busachi dopo i numerosi casi registrati in questi giorni. E spiega: “ Dei tamponi per il virus Covid-19 effettuati a Busachi dall’ATS nella settimana in corso, sono già rientrati numerosi esiti, la maggior parte dei quali risultati negativi. Ad oggi risultano 10 persone positive, delle quali la maggior parte sono asintomatiche e solo una ricoverata in ospedale. Tra mercoledì e giovedì l’ATS ha sottoposto a tampone tutti gli alunni della scuola primaria e secondaria di primo grado, dove complessivamente ci sono 3 classi in quarantena, e già oggi sono stati comunicati i primi esiti”.

Ancora: “La prossima settimana si effettuerà lo screening sulla popolazione mediante effettuazione di test sierologico alle quasi 600 persone che hanno fatto richiesta volontaria. Non è stato possibile procedere nel fine settimana in corso, come prima stabilito, in quanto la ditta che deve fornire i test ha avuto dei ritardi nella consegna a causa dell’elevata richiesta dovuta all’aumento dei contagi in tutta Italia”.

FORDONGIANUS - Un altro caso è stato rilevato a Fordongianus. "Gli esiti ricevuti al momento hanno fatto registrare purtroppo un nuovo caso di positività. Il numero dei nostri concittadini affetti da coronavirus è quindi di dieci unità, auguro a tutti loro una pronta guarigione", spiega il sindaco Serafino Pischedda.

E aggiunge subito: "Ricordo a tutti l'importanza del rispetto delle norme e delle precauzioni da adottare contro il coronavirus: il distanziamento sociale e il divieto di assembramenti, il lavaggio frequente delle mani e l'obbligo di indossare la mascherina nei luoghi al chiuso aperti al pubblico (uffici/negozi) e all'aperto qualora non sia possibile mantenere la distanza minima di un metro".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}