CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

l'inchiesta

Sartiglia, respinta l'archiviazione per il prete e il cavaliere accusati di calunnia

Padre Paolo Contini e Pierpaolo Falchi erano stati denunciati dai fratelli Francesco e Marco Serra
(foto pinna)
(foto Pinna)

Nuovi clamorosi sviluppi nell'inchiesta sulla Sartiglia 2018.

Il gip Annie Cecile Pinello ha rigettato la richiesta della Procura per l'archiviazione del fascicolo a carico degli allora cavalieri padre Paolo Contini e Pierpaolo Falchi.

I due erano stati denunciati per calunnia dai fratelli Francesco e Marco Serra che erano stati trascinati ingiustamente nel filone dell'inchiesta sullo scambio di persone ai controlli antidoping dell'11 febbraio di due anni fa.

Secondo quanto emerso dalle indagini i due erano stati tirati in ballo proprio da padre Paolo Contini e Pierpaolo Falchi che avrebbero riferito agli inquirenti che anche i fratelli Serra si sarebbero scambiati al momento dell'antidoping.

Marco e Francesco Serra da subito si erano dichiarati estranei alla vicenda, poi è arrivata anche la conferma del test del dna. A quel punto i fratelli Serra, assistiti dall'avvocato Carlo Pau, hanno denunciato per calunnia padre Paolo e Falchi. Nei mesi scorsi il pm aveva chiesto l'archiviazione, l'avvocato Pau si era opposto e il giudice gli ha dato ragione. Adesso saranno sentiti ulteriori testimoni a supporto della tesi dei fratelli Serra. Le indagini vanno avanti.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}