CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

natura show

Spettacolo a Mogoro: mezzo milione di girasoli in fiore

Folla di curiosi in processione per scattare una foto all'immenso prato fiorito di Filippo di Maio
la famiglia di maio nel campo dei girasoli di mogoro (foto a pintori)
La famiglia Di Maio nel campo dei girasoli di Mogoro (Foto A.Pintori)

I 280mila girasoli nelle campagne di Sardara sono oramai quasi tutti sfioriti. Ma la nuova esplosione di fiori gialli si può ammirare in questi giorni a Mogoro.

Prosegue così la scommessa di due imprenditori agricoli di Mogoro e Sardara, Filippo di Maio e Gigi Piano, che hanno piantato 4 ettari di girasoli nella località Santa Maria Acquas a Sardara e altri 6 ettari a Mogoro, nell'area della complanare.

Un progetto nato per produrre semi, da rivendere poi a una società americana.

Ma poi grazie alle prime foto pubblicate sui social, "a Sardara sono arrivati 50 mila visitatori in due settimane per fotografarsi fra i girasoli e fotografare la distesa di fiori", ha riferito Filippo di Maio, che ci ha accolto nel nuovo campo fiorito in questi giorni a Mogoro con la moglie Michela Maccioni e i tre figli Jacopo, Ginevra e Leonardo.

"Non ci aspettavamo tutto questo successo", ha spiegato l'imprenditore mogorese, "qualche mese fa abbiamo puntato col mio socio Gigi Piano di puntare su una coltura alternativa, visto la stagione climatica un pò avversa. Siamo contattati da un'azienda americana, che produce olio con i semi di girasole. E allora ci siamo lanciati in questa nuova avventura".

E poi il successo, tutti piazzi per i girasoli a Sardara. E ora a Mogoro.

"E' facile raggiungere il campo, si esce dalla Carlo Felice al bivio di Mogoro, si prende la complanare e si avvistano subito i girasoli", ha spiegato di Maio. Fra pochi giorni i campi saranno cancellati dalla trebbia, che raccoglierà i semi, poi venduti alla società americana. Ma i due imprenditori pensano già all'anno prossimo. "Vorremmo allestire un set fotografico per i matrimoni a Santa Maria Acquas anche con delle piante officinali".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}