CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

le disposizioni

San Vero Milis: ora si potrà nuovamente entrare in Comune ma rispettando le regole

Il sindaco chiarisce anche un equivoco sul centralino
il comune di san vero milis (foto pinna)
Il Comune di San Vero Milis (foto Pinna)

Il Comune di San Vero Milis, dopo l'emergenza sanitaria, apre nuovamente le porte. Anche se rispetto a tre mesi fa, quando ancora il Covid non aveva imposto regole precise, ci saranno norme di comportamento precise da rispettare per ridurre le possibilità di contagio e per il bene e la tutela della salute di tutti.

"Gli uffici riceveranno nei giorni il lunedì dalle 15.30 alle 17.30 e il mercoledì e venerdì dalle 11 alle 13, solo per appuntamento preso telefonicamente o, preferibilmente, via mail - spiega il sindaco Luigi Tedeschi -. L'accesso al comune sarà possibile solo dall'entrata laterale presso i vigili e l'uscita solo dalla porta principale in piazza. All'entrata ci sarà un servizio di accoglienza per dare informazioni a chi si reca senza appuntamento o urgenze, e per far osservare le disposizioni anti Covid 19: solo una persona per ufficio e dotata di mascherina, previa misurazione della temperatura e igienizzazione delle mani".

È vietato poi creare assembramenti e bisogna rispettare la distanza fisica di almeno 1 metro. Il primo cittadino poi fa una precisazione: "Il centralino, quando l'utente chiama, risulta 'libero' anche se l'impiegato è occupato in altra conversazione, generando l'increscioso malinteso che 'al Comune non si risponde mai'. Stiamo provvedendo a risolvere il problema".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}