CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

il documento

Arborea, il sindaco contro le Poste

"Troppe file, poco personale in servizio e problemi alla struttura"
l ufficio postale di arborea (foto l unione sarda pinna)
L'ufficio postale di Arborea (foto L'Unione Sarda - Pinna)

Troppe file allo sportello a causa del poco personale in servizio e problemi anche alla struttura che non è più decorosa come una volta.

È questo in sintesi il contenuto della lettera di denuncia che il sindaco di Arborea Manuela Pintus ha inviato all'amministratore delegato di Poste Italiane Matteo Del Fante.

Nel documento il primo cittadino elenca tutti i problemi. "Le lunghe file agli sportelli sono diventate una consuetudine, in special modo in concomitanza con i primi giorni del mese. Ci vogliono trenta minuti per il ritiro della pensione, mentre nel periodo estivo, ma non esclusi i giorni di ordinaria amministrazione, diventa anche difficile poter concludere una singola operazione al 'primo tentativo', poiché moltissimi utenti si trovano costretti a rinunciare per la grande mole di persone da servire da un unico operatore in servizio".

Manuela Pintus ricorda l'incontro tenutosi a Roma lo scorso 26 novembre, nel corso del quale Poste Italiane aveva promesso di attivare una serie di servizi dedicati alle realtà locali con meno di 5.000 abitanti. Ma anche di ampliare e garantire l'offerta sulla base dei flussi turistici registrati. "Il Comune che rappresento conta 3873 abitanti e possiede una capacità ricettiva, tra alberghiero ed extra alberghiero, quasi pari alla metà dei posti letto dell'intera provincia di Oristano - continua il sindaco -. Nel corso del periodo estivo si registrano mensilmente arrivi che sfiorano le 6.000 unità. Per questo chiedo di rafforzare quanto prima il presidio nell'ufficio postale".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...