CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

una scena insolita

Arborea, una ruspa al lavoro finisce in mare: pesante sanzione della Capitaneria

Ira della Capitaneria di Porto di Oristano: "Chi ha operato non ha seguito le modalità previste dall'ordinanza regionale"
le ruspe (foto l unione sarda pinna)
Le ruspe (foto L'Unione Sarda - Pinna)

Una ruspa in spiaggia e una in acqua.

Una scena alquanto insolita che ha lasciato i bagnanti senza parole. Tutti con il telefonino in mano per riprendere l'accaduto. È successo un paio di giorni fa nella marina di Arborea, nel tratto sotto il famoso resort "Horse Country" che gestisce un tratto della 24. I mezzi erano al lavoro per eliminare la posidonia che in questi giorni, a causa delle enormi mareggiate, ha invaso la battigia.

Ma mentre una ruspa si limitava a trasportare le alghe da una parte all'altra della spiaggia, come previsto dall'ordinanza regionale, l'altra è finita direttamente in mare, in barba ai divieti. Motivo per il quale oggi è scattata la multa da parte della Capitaneria di Porto di Oristano: "Stiamo procedendo con diverse sanzioni amministrative per un totale di 1032 euro - fa sapere il comandante Antonio Frigo -. É stato violato l'articolo 1164 del codice della navigazione. In queste ore stiamo individuando il responsabile della vicenda".

È stato il resort "Horse Country" ad affidare ad una ditta specializzata la rimozione della posidonia. Così riferiscono i gestori. Oggi però dopo varie segnalazioni, una squadra della capitaneria ha raggiunto la spiaggia per capire bene l'accaduto. "Immediatamente abbiamo ascoltato i racconti di diverse persone - spiega ancora il comandante Frigo -. Testimonianze che sono state utili per capire la situazione. Chi ha operato non ha seguito ovviamente le modalità previste dall'ordinanza regionale. Non sono state osservate le norme sui beni pubblici. I mezzi non possono transitare in acqua".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...