CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

il progetto

Iniziativa di educazione alimentare con le scuole a Ghilarza

Coinvolti gli alunni delle seconde classi della Secondaria
foto pixabay
Foto Pixabay

Al via domani 20 marzo un percorso di educazione alimentare nelle scuole grazie all'iniziativa messa a punto dal Distretto provinciale di educazione alimentare e alla salute, Campagna Amica - Coldiretti Oristano, Più Sardegna e l'Istituto comprensivo di Ghilarza.

Il progetto, rivolto a 36 alunni delle II classi della scuola secondaria di Ghilarza, verterà su alcune delle produzioni più utilizzate nelle mense isolane: olio, pane, formaggio, miele, agnello Igp. Il programma "Mangiare sano, crescere meglio, mangiare sardo", presentato nelle scorse settimane ai ragazzi, si articolerà alternando lezioni in aula con filmati, laboratori, degustazioni e assaggi guidati.

"Esperti, tecnici e produttori, oltre che sull'aspetto qualitativo dei prodotti, centreranno l'attenzione sugli aspetti nutrizionali, del consumo consapevole e locale del cibo, visto anche come strumento di prevenzione contro le patologie legate all'alimentazione. Il cibo come benessere per il corpo per una sana crescita ma, in stretta relazione anche al consumo locale dei prodotti, volano dell'economia e delle comunità rurali regionali", spiegano gli organizzatori.

Si inizia nella mattinata di mercoledì 20 marzo con l'olio. Un percorso che partendo dalla coltivazione dell'ulivo e delle sue caratteristiche proseguirà con la descrizione della raccolta e molitura delle olive, per giungere fino all'olio e alle sue qualità che i ragazzi potranno verificare con assaggi e con una merenda a base di olio extravergine di oliva.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...