CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

Preoccupazione

A Marrubiu raffica di furti, il sindaco: "Niente falsi allarmismi"

Il primo cittadino rivolge un appello a collaborare con i carabinieri
la caserma di marrubiu (foto antonio pintori)
La caserma di Marrubiu (foto Antonio Pintori)

A Marrubiu due furti in abitazione nell'ultimo mese: entrambi durante il giorno e con monili d'oro rubati. E ancora un terzo episodio di tentato furto.

La comunità del Terralbese è preoccupata. Ma il sindaco Andrea Santucciu ha rivolto un invito alla popolazione: "Evitiamo inutili allarmismi e la diffusione di notizie false. Ma collaboriamo con i carabinieri, che stanno lavorando alacremente, segnalando ogni movimento sospetto o persona sospetta".

A inizio ottobre un tentato furto in una casa in località Is Congiadeddus. Il ladro è stato sorpreso dentro l'abitazione ed è fuggito senza portare via nulla. I carabinieri di Marrubiu, guidati dal maresciallo Mike Scannella, dopo indagini accurate, avrebbero individuato i presunti responsabili e hanno denunciato una donna quarantaseienne di Marrubiu, ma residente a Terralba, per furto e il compagno, un quarantottenne di Terralba, per favoreggiamento.

Il 27 ottobre e l'8 novembre due incursioni durante il giorno in altrettante case nelle vie Gioberti e Ungaretti con monili d'oro rubati in entrambi gli episodi.

Il primo cittadino di Marrubiu ha chiuso: "Dalle prime ore di stamani abbiamo ricevuto decine di segnalazioni su movimenti, auto e individui sospetti. Chiedo ai marrubiesi di essere vigili, ma di evitare falsi allarmismi e collaborare con i carabinieri".

Antonio Pintori

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...