CRONACA SARDEGNA - NUORO E PROVINCIA

nel weekend

Raffica di controlli anti-Covid, sanzionati 11 locali tra Nuoro e Siniscola

Disposti anche numerosi posti di blocco
il centro di nuoro (archivio l unione sarda)
Il centro di Nuoro (archivio L'Unione Sarda)

Nel fine settimana è proseguita l’intensificazione dei controlli disposti dal Questore di Nuoro, sia nel capoluogo, sia in localita della provincia finalizzati alla prevenzione e al contrasto dei comportamenti non conformi alla Vigente normativa anti Covid—19 e alla prevenzione e repressione dei reati.

Nelle giornate di venerdi e sabato sono stati eseguiti controlli cui hanno preso parte gli equipaggi dell’ufficio Volanti della Questura, dei Commissariati di Pubblica Sicurezza di Siniscola e di Macomer, della Polizia Stradale, dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza.

Nel corso dell’attività sono stati eseguiti, complessivamente, 27 posti di controllo, identificate 462 persone, controllati 208 veicoli, rilevate 14 infrazioni al Codice della Strada, il sequestro amministrativo di 2 veicoli e il ritiro di una patente.

Nell’ambito dei dispositivi programmati nel Capoluogo e nei Comuni di Siniscola, Budoni, San Teodoro e Bosa, sono stati attuati 15 controlli di esercizi pubblici per la somministrazione di cibi e bevande e sono state elevate 9 sanzioni Covid nel Capoluogo e 2 nel centro cittadino di Siniscola.

Per quanto riguarda i servizi previsti nella territorio del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Macomer gli agenti hanno assicurato il rispetto del divieto di assembramento e dell’obbligo del distanziamento fisico nei bar e negli esercizi pubblici del centro cittadino di Bosa.

Infine, nell’ambito dei servizi straordinari svolti con il concorso della Sezione Polizia Stradale di Nuoro sono stati rilevate, nel corso di 36 posti controllo, 74 infrazioni al codice della strada, e il ritiro di 9 documenti e una denuncia.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}