CRONACA SARDEGNA - NUORO E PROVINCIA

disabili

Macomer, l'intervento del Comune per abbattere le barriere architettoniche

Il municipio ha stanziato per i lavori 200mila euro
filomena colleo (foto oggianu)
Filomena Colleo (foto Oggianu)

A Macomer un intervento da 200mila euro per abbattere le barriere architettoniche e per la sistemazione di tutti i marciapiedi.

Una importante opera, che rientra a pieno titolo nel cosiddetto "Cantiere per la cittadina", che si sta avviando questi giorni, dopo il via libera del consiglio comunale.

Nella variazione del bilancio di previsione, vi è anche il finanziamento di questa che viene definita una grande opera. Dice l'assessore ai lavori pubblici Filomena Colleo: "Abbiamo a cuore i diritti e il benessere dei disabili e delle mamme, degli anziani nonché di tutti i cittadini che trovano difficoltà a muoversi lungo le vie della città per questo abbiamo deciso di abbattere le barriere architettoniche e rimuovere il materiale divelto dai marciapiedi attraverso la loro messa in sicurezza".

Un'opera importante quindi, attesa da anni. In certe zone della cittadina i marciapiedi sono impercorribili, per via delle radici degli alberi, che col tempo hanno sollevato le mattonelle, ma anche per la mancata manutenzione, oltre ai lavori di scavo per far passare cavi e tubazioni, che hanno lasciato delle buche e quanto altro.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}