CRONACA SARDEGNA - NUORO E PROVINCIA

disagi

In coda sotto al sole davanti alla Posta: il sindaco di Nuoro chiede l'intervento della Protezione civile

Andrea Soddu: "Stiamo valutando il posizionamento di alcuni gazebo"
il comune di nuoro (archivio l unione sarda)
Il Comune di Nuoro (Archivio L'Unione Sarda)

Utenti, anche anziani, costretti a una lunga attesa davanti agli uffici postali, sotto il sole cocente a causa delle norme di distanziamento per evitare il contagio da coronavirus.

Succede anche Nuoro, dove il sindaco Andrea Soddu ha scritto all'Ufficio territoriale della Protezione civile regionale per segnalare i disagi dei cittadini che si recano agli sportelli delle Poste di piazza Crispi.

"In questo periodo - scrive il sindaco -, causa le norme sanitarie che impongono una rigorosa contingentazione a tutti gli enti (e non solo) che forniscono servizi ai cittadini, ricevo diverse segnalazioni di disagio generato dai tempi di attesa per accedere all'ufficio, trascorsi in pieno sole sulle gradinate e nel marciapiede antistante la sede postale".

Per ovviare almeno in parte a queste difficoltà, dunque, il primo cittadino chiede alla Protezione civile «se è possibile provvedere ad allestire alcuni gazebo nel marciapiede prospiciente la gradinata, allo scopo di far sostare all'ombra i cittadini, soprattutto in riferimento alle persone anziane, alle donne e i bambini".

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}