CRONACA SARDEGNA - NUORO E PROVINCIA

la struttura

Migranti, lunedì apre a Macomer il Cpr

Il centro regionale per la permanenza e rimpatrio dei migranti irregolari nell'ex carcere
il cpr di macomer (foto francesco oggianu)
Il Cpr di Macomer (foto Francesco Oggianu)

Apre ufficialmente lunedì il Cpr, il centro regionale per la permanenza e rimpatrio dei migranti irregolari, a Macomer. Ad annunciarlo è la Prefettura di Nuoro, che ha informato l'amministrazione comunale di Macomer e allertato tutte le forze dell'ordine.

È stato già attivato il servizio di sicurezza, affidato al commissariato locale, assieme alla Questura di Nuoro. I carabinieri, invece, svolgeranno il servizio di sorveglianza, anche attraverso il Battaglione di Cagliari. Mobilitato anche l'Esercito, che vigila davanti alla struttura, mentre si attende il ritorno a Macomer della Guardia di Finanza, come prevedono gli accordi.

Già da lunedì è previsto l'arrivo di gruppi di immigrati che, nella prima fase, dovrebbero essere una cinquantina. Numero che però potrebbe crescere nell'immediato, fino ad arrivare a cento, che è la quota stabilita a suo tempo dal ministero dell'Interno.

A gestire la struttura è la Ors Italia srl, una società con sede in Svizzera, che ha vinto la gara europea bandita dalla Prefettura di Nuoro. Nell'ex carcere sono stati realizzati interventi tecnici e strutturali, finalizzati a garantire la sicurezza della struttura e della popolazione. All'interno tutto è stato trasformato, con interventi che mirano a tutelare la dignità degli ospiti, con spazi interni dedicati al culto e ad attività ludiche e ricreative.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}