CRONACA SARDEGNA - MEDIO CAMPIDANO

l'ordinanza

Samassi in semilockdown, chiusi centri di aggregazione e scuole

Il sindaco ha disposto la sospensione delle attività didattiche fino a domenica
samassi (archivio l unione sarda)
Samassi (Archivio L'Unione Sarda)

Samassi entra in semilockdown.

Per l'aggravarsi della situazione epidemiologica, con un'ordinanza il sindaco ha disposto la sospensione delle attività didattiche fino a domenica 18 ottobre.

Vietata anche la "fermata e sosta dei gruppi di pedoni negli spazi pubblici di Piazza S. Geminiano, area verde via Berlinguer, Piazza Italia, Piazza Mercato, Piazza Resistenza, Parco tematico, Parco is Argiolas, Piazza Gallilei, Parcheggio Stazione Ferroviaria, con decorrenza immediata e fino a mercoledì 21 ottobre compreso".

Sospesa la "vendita di snack, bibite e bevande in genere effettuate mediante macchine per la distribuzione automatica dislocate in locali specifici o posizionate presso rivendite di alimentari e la contestuale chiusura d’accesso al pubblico dei suddetti locali fino al 21 ottobre 2020 compreso".

Chiuse le sedi associative di Casa Piras, il centro d’aggregazione sociale, dell’oratorio parrocchiale e di tutti i luoghi pubblici e privati "in cui si svolgano attività̀ ricreative, culturali e sociali con decorrenza immediata e fino a mercoledì̀ 21 ottobre compreso".

Vietato "l'accesso alle attività̀ commerciali, artigianali e di pubblica utilità̀ (farmacia, parafarmacia, posta, banca) in numero superiore alla reale capienza dei locali secondo le disposizioni vigenti in materia di protocolli COVID-19 (distanza interpersonale, dispositivi di sicurezza, igienizzazione mani)". Proibito anche "lo svolgimento del mercato ambulante nella giornata di giovedì̀ 15 ottobre 2020".

(Unioneonline/D)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}