CRONACA SARDEGNA - GALLURA

allerta virus

Arzachena, 11 casi in pochi giorni. E il sindaco spegne la musica

Roberto Ragnedda fa il punto: "Cinque positivi hanno lasciato il territorio, altri sei sono monitorati"
il sindaco roberto ragnedda (foto ufficio stampa)
Il sindaco Roberto Ragnedda (Foto Ufficio Stampa)

Sono undici le persone risultate positive al virus negli ultimi giorni ad Arzachena, di cui 5 già spostatesi altrove (alcune erano a bordo di uno yacht in transito) per un totale di sei casi attualmente monitorati sul territorio. Una decina, invece, le persone in quarantena precauzionale. A snocciolare i dati, con un video su Facebook, è stato il sindaco Roberto Ragnedda.

"Stiamo tenendo sotto controllo la situazione assieme alle autorità sanitarie e le persone in isolamento sono assistite, anche con la consegna di cibo a domicilio", spiega Ragnedda, che parla di una situazione purtroppo prevedibile", visto che "si è abbassata la guardia".

Lo stesso Ragnedda ha invitato la popolazione a seguire sempre le regole d'oro della prevenzione, ovvero indossare le mascherine, evitare assembramenti e a lavarsi spesso le mani.

Non solo: oltre a recepire le nuove ordinanze di governo e Regione sulla chiusura delle discoteche, Ragnedda ha lui stesso emesso un'ordinanza sindacale per limitare la musica anche nei locali diversi dalle sale da ballo. I quali dovranno spegnere gli impianti alle ore 24 in caso di musica diffusa all'esterno e all'una di notte in caso di musica diffusa all'interno. Per i trasgressori sono previste multe assai salate.

Il video del sindaco

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}