CRONACA SARDEGNA - GALLURA

il canile lager

Truffe milionarie e animali uccisi con i farmaci: tre indagati a Olbia VIDEO

Misura interdittiva per un veterinario: non può esercitare la professione per un anno

Truffa ai danni di una trentina di Comuni sardi, maltrattamento e uccisione di cani, indebita percezione di contributi pubblici e reati fiscali: sono queste le ipotesi di reato dell'indagine condotta dal pm Nadia La Femina sul canile Europa di Olbia.

L'inchiesta è stata affidata alla Guardia di Finanza di Olbia e oggi sono state eseguite le misure disposte dal gip di Tempio. In particolare un veterinario è destinatario della misura che gli impedisce di esercitare la professione per un anno. Inoltre sono stati sequestrati beni per oltre un milione di euro.

Gli indagati sono tre, l'attività è iniziata con il sequestro del canile, avvenuto lo scorso anno. Decisivo è stato l'intervento dell'Ente protezione animali. In alcuni casi i cani sarebbero morti dopo la somministrazione di farmaci.

Il procuratore di Tempio, Gregorio Capasso, ha confermato che dopo l'intervento delle Fiamme Gialle i cani sono stati affidati ad altre strutture per essere curati.

LA CONFERENZA STAMPA:

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}