CRONACA SARDEGNA - GALLURA

vento e mareggiate

Maltempo, danni ingenti in tutta la Gallura

Alberi sradicati, pontili distrutti, collegamenti interrotti: decine di interventi di vigili del fuoco e polizia locale

Linee elettriche e telefoniche danneggiate, alberi sradicati, edifici da mettere subito in sicurezza, collegamenti con la Corsica sospesi e danni a pontili e imbarcazioni: le conseguenze del maltempo che ha investito la Gallura sono pesanti.

A Olbia il sindaco Settimo Nizzi ha chiuso precauzionalmente il parco cittadino "Fausto Noce" e nella città gallurese si registrano decine di interventi dei Vigili del Fuoco e della Polizia locale.

Nella frazione olbiese di Berchiddeddu, il vento ha divelto e danneggiato le luminarie natalizie.

A Golfo Aranci le raffiche di maestrale hanno parzialmente distrutto un pontile, il personale della Guardia Costiera ha operato a lungo per evitare danni a imbarcazioni e l'inquinamento dell'ambiente marino.

A Santa Teresa Gallura le raffiche hanno superato i 130 chilometri orari, da tre giorni sono sospesi tutti i collegamenti marittimi con la Corsica.

Anche il Alta Gallura i Vigili del Fuoco hanno effettuato centinaia di interventi.

A Tempio, infine, alle falde del Limbara, il vento è stato talmente forte da sradicare una quercia secolare

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...