CRONACA SARDEGNA - GALLURA

area marina protetta

Barca affonda a Capo Coda Cavallo: le spese per la rimozione addebitate al proprietario

Il natante non era stato recuperato
una motovedetta (archivio l unione sarda)
Una motovedetta (Archivio L'Unione Sarda)

La barca era affondata ma il proprietario non aveva rispettato la diffida della Capitaneria per ripristinare l'ambiente marino e lo stato dei luoghi all'interno dell'Area Marina Protetta di Tavolara - Capo Coda Cavallo.

Il 7 luglio l'imbarcazione da diporto, che appartiene a un'associazione naturalistica, era agli ormeggi ma è colata a picco ed è stata poi recuperata dagli uomini della Capitaneria di Porto di Olbia e dal personale del nucleo operatori subacquei della Guardia Costiera di Cagliari.

I militari l'hanno trasportata fino alla Marina di Puntaldia ma tutte le spese affrontate verranno messe in carico al proprietario, dimostratosi inadempiente.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...