CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

l'attacco

Centrodestra assente in Commissione, l'opposizione: "Schiaffo istituzionale"

Ennesimo rinvio dei lavori della commissione Lavoro, protestano le opposizioni: "Intervenga il presidente Pais"
il consiglio regionale (archivio l unione sarda solinas)
Il Consiglio regionale (archivio L'Unione Sarda - Solinas)

Opposizione all'attacco dopo l'ennesimo rinvio dei lavori della commissione Lavoro in Consiglio regionale per l'audizione di sindacati e dirigenti scolastici.

La seduta di ieri, aggiornata per tre volte per l'assenza dei componenti della maggioranza e dunque la mancanza del numero legale, alla fine è slittata a data da definire.

"Un fatto gravissimo: l'assenza del centrodestra in commissione ha impedito di affrontare temi importanti come la cassa integrazione in deroga e l'emergenza scuola", ha denunciato la capogruppo del M5s Desirè Manca, durante una conferenza stampa organizzata con gli altri esponenti della minoranza presenti nel parlamentino presieduto da Alfonso Marras (Riformatori).

"Sindacati e dirigenti scolastici hanno subito un sonoro schiaffo istituzionale - ha denunciato il consigliere del Pd Piero Comandini - la cosa più grave è che nessuno della maggioranza abbia ritenuto opportuno scusarsi con i rappresentanti chiamati in audizione e lasciati ad aspettare nei corridoi del Consiglio. Questo dimostra quale sia l'attenzione del centrodestra sui temi del lavoro e dell'istruzione".

A questo punto, ha proposto Comandini, "è necessario un intervento autorevole del presidente del Consiglio con un richiamo ufficiale ai componenti di maggioranza della Seconda commissione".

Francesco Stara (Italia Viva) ha fatto notare che "finora siamo stati noi della minoranza a garantire il numero legale: ritengo urgente una presa di posizione forte anche da parte del presidente Marras per assicurare il regolare svolgimento dei lavori". Secondo Laura Caddeo (Progressisti), "dietro l'atteggiamento della maggioranza c'è una precisa strategia politica: con le assenze in Commissione, il centrodestra vuole evitare di scoperchiare la pentola delle inefficienze e dell'inadeguatezza delle risposte all'emergenza lavoro e alle difficoltà del sistema scolastico".

(Unioneonline/D)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}