CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

Coronavirus

Tutti punti dell'ordinanza di Solinas: dai supermercati chiusi alla sanificazione delle strade

Nel provvedimento del governatore il dettaglio di divieti e permessi

I supermercati e i negozi di generi alimentari chiusi di domenica, il "permesso" ad un solo componente di un nucleo familiare di uscire una sola volta al giorno per provvedere all'acquisto di beni necessari (nessun limite per le uscite finalizzate all'acquisto di farmaci), spostamenti strettamente necessari anche per accompagnare fuori, e comunque entro i duecento metri da casa, gli animali domestici.

Queste le regole più importanti previste nell'ordinanza firmata ieri sera tardi dal presidente della Regione Christian Solinas e valida fino al 3 aprile.

Come già anticipato, nel provvedimento è consentita l'uscita di casa a un solo componente della famiglia per la cura di "poderi, orti, vigneti finalizzati al sostentamento". Il governatore ordina ai Comuni di provvedere alla sanificazione degli edifici pubblici e dell'arredo urbano del proprio territorio. La sanificazione delle strade, se disposta dai Comuni, deve essere concentrata nelle aree vicine a ospedali, ambulatori, centri commerciali, mercati e ipermercati, farmacie, parafarmacie, banche e uffici pubblici. Per questo servizio è previsto un contributo economico della Regione. Ancora: nei tabacchini è vietato l'uso di slot machine o apparecchi di intrattenimento. Poi, nei mezzi di trasporto pubblici è consentito l'accesso ai passeggeri fino al 40% dei posti omologati, sempre rispettando la distanza minima di un metro. Parchi e giardini pubblici, come già disposto da molti sindaci, resteranno chiusi; sospesa anche la somministrazione di bevande, alimenti e carburante nelle aree di servizio. Infine, l'uso delle biciclette anche a pedalata assistita è soggetto ai limiti stabiliti per gli spostamenti dal dpcm del presidente del Consiglio.

ro. mu.

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...